Il presente sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.

 

  • Home

Uragano Irma,

Cuba si prepara con le sue difese militari all'impatto con Irma

8 settembre 2017

La traettoria dell'Uragano Irma, settembre 2017
(La traettoria di Irma - foto web)
Il Ciclone "nucleare" Irma ha nelle ore appena trascorse flagellato con i suoi potenti venti molte delle isole caraibiche da Puerto Rico a Saint Martin, dalle Antigua a Barbuda (qui il 95% delle abitazioni è stato danneggiato o distrutto) alla Repubblica Dominicana e Haiti portando purtroppo dietro di se morte e distruzione. Il suo percorso nelle prossime ore toccherà anche il territorio cubano per poi schiantarsi sulla penisola dell Florida dove l'allerta è massima. Questo mostro classificato di categoria 5 la più pericolosa si è formato nell'atlantico e si muove ad una velocità di circa 30 chilometri orari con venti che raggiungono nel vortice i 295 chilometri orari mentre la distanza dal suo occhio alle parti periferiche è di poco inferiore ai 100 chilometri!
l'Uragano Irma settembre 2017
(Irma visto dallo spazio - foto web)

Le previsioni prevedono l'impatto con il territorio cubano per la sera di giovedi 7 settembre nelle provincie orientali di Guantanamo, Santiago e Granma per poi spingersi all'alba dell'8 settembre verso la regione centrale di Sancti Spiritus e Villa Clara. Le popolazioni delle zone costiere dove si prevedono onde di 5  6 metri sono già state fatte evacuare in luoghi e strutture più sicure. In queste occasioni la Defensa Civil e l'Eserjto Revolucionario gestiscono la situazione con tecniche militari come se l'Isola si dovesse preparare e difendersi da una invasione esterna. Nulla viene lasciato al caso. Le derrate alimentari vengono trasferite all'interno di grandi magazzini, si presta particolare attenzione agli ospedali, alle scuole, alla popolazione più fragile, agli animali e alle riserve d'acqua. Sono stati sfrondati molti alberi e rimosse le antenne paraboliche. Sono ore di attesa. Il campionato nazionale di beisbol è stato sospeso così come diverse manifestazioni pubbliche e alcuni collegamenti terrestri. Migliaia di turisti sono stati trasferiti dalle regioni centro orientali in altre ubicate in zone dell'isola che non dovrebbero subire la furia di Irma. Persino i festeggiamenti riservati alla Vergine del Cobre, patrona di Cuba e di tutti i cubani, compresi quelli che vivono in Florida sono stati rimandati. L'Isola cubana ha dimostrato anche in passatp di saper reggere l'urto di questi violenti cicloni. La traettoria di Irma in queste ultime ore si è leggermente modificata e probabilmente toccherà solo alcune regioni di Cuba.

Saint Martin devastata dal passaggio di Irma
(Devastazione a Saint Martin dopo il passaggio di Irma - foto web)

Irma impatta con il territoritorio cubano. Il racconto delle prime ore

Questo il racconto di una giornata difficile. Le informazioni puntuali ed esplicative sono dell'amico Rodriguez Pupo e arrivano direttamente dalla città di Mayari nella provincia di Holguin.

ORE 8,20 di venerdi 8 settembre 2017

Piogge intense. Vento con raffiche forti. Nel centro di Mayarì le acque hanno invaso le strade. I siti Wifi sono disabilitati.C'è molta oscurità nonostante l'ora del giorno...

Mayarì nella provincia di Holguin, Cuba. Il passaggio dell'uragano Irma
(Mayarì, prov. di Holguin - foto web)

ORE 9,35

Pioggia intensa e raffiche di vento molto forti. Tutto il Municipio è senza elettricità... La diga di Mayarì è in sicurezza con 294 milioni di metri cubi raccolti su una capacità di 356 milioni. Una postazione elettrica è stata abbattuta in località Levisa mentre Nicaro ha subito danni nella sua vegetazione per le forti raffiche di Irma

ORE 13,00

Continuano le forti raffiche di vento mentre la pioggia cala di intensità. Si registrano danni ai tetti delle case.. Guatemala è colpita da forti venti. I centri di evacuazione funzionano regolarmente. Guaro riferisce di venti a 90 km orari. Alcuni alberi sono stati abbattuti. Il vento sta aumentando di intensità ..

ORE 14,00

Pesanti danni nella zona costiera di Guardalavaca e  Gibara, le piantagioni di aguacate praticamente distrutte nella zona di Mayarì

ORE 14,20

I venti cominciano a diminuire così come la pioggia. Per motivi di sicurezza prosegue la sospensione del servizio elettrico. Continua l'allerta. Occasionalmente si registrano ancora forti raffiche di vento.

Ore 15,05

Pioggia e vento più moderati. Il centro della città non ha subito molti danni. Più che altro rami di alberi strappati dal vento.

( dalla testimonianza di Emilio Rodriguez Pupo, Mayarì).

 

Diversa la situazione di Baracoa nell'estremo oriente di Cuba  già duramente colpita lo scorso anno dall'Uragano Matthew. Onde alte 5 e 6 metri hanno superato il malecon e il mare è penetrato nella "Ciudad Primaria", la città più antica di Cuba.

L'uragano Irma penetra a Baracoa, Cuba
(Baracoa - foto web)

Baracoa e Maisì  hanno subito diversi danni. A Yumuri che dista 20 chilometri da Baracoa sono crollate una scuola, un consultorio medico e diverse abitazioni. Circa 30 mila persone erano state precauzionalmente allontanate dalla cittadina costiera.

Baracoa, Cuba. La potenza dell'uragano Irma
(Baracoa - foto web)
 
A Santiago de Cuba Irma non ha causato danni a persone o cose Qui per precauzione più di 200 mila persone erano state fatte evacuare in luoghi più sicuri, case di parenti e edifici pubblici.

Quello che Irma non ha potuto cancellare. Lo que Irma no pudo borrar

14 Settembre 2017
Irma, il terrible uragano "nucleare", si è abbattuto su Cuba nelle giornate tra il 9 e il 10 settembre 2017 causando vittime e  danni gravissimi su gran parte del territorio. L'isola è stata sollevata e sbattuta, annichilita e sferzata da venti impetuosi. Il mare, con onde alte fino a 11 metri, ha inghiottito intere zone costiere, allagato la capitale, rigurgitato pesci e flamingos, corroso vite e speranze. Eppure le immagini trasmesse dai media o fissate nelle memorie di migliaia di cellulari ci raccontano di un'Isola e di un popolo che hanno sopportato con grande coraggio, determinazione, dignità ed una certa dose di folle allegria, questa spaventosa devastazione. Ho raccolto in questo breve articolo una ventina di foto che ci mostrano ciò che persino la forza indomabile della natura non può annientare e trascinare nell'abisso della paura. E' una peculiarità di questa terra abitata da ribelli, da funamboli della vita, da acrobati di sentimenti e inventori dell'impossibile: il non arrendersi mai, il non indietreggiare, il non piangersi addosso. Emblematica la foto el bambino che all'interno di una grotta-rifugio disegna sul pavimento la scacchiera della dama e trasforma tappini di plasica negli elementi del suo gioco preferito. Petto in fuori e avanti! Pa'lante y sin miedo, senza paura!
I cubani amano il mare e il vento che allieva il calore di certe giornate soffocanti. Ci convivono da sempre. Sono parte inalienabile della loro vita. In queste ore tragiche ci hanno litigato e fatto a pugni con violenza, maledicendoli. Ma hanno anche trovato il tempo di giocarci insieme così come fanno i vecchi amici che sanno che prima o poi faranno la pace e tutto tornerà al proprio posto.
Cuba ai tempi di Irma
("Irma stai indietro da qui non si passa!" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Una partita a dominò mentre il mare passeggia in città" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Tutte le vite vanno salvate" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Tornare bambini" - foto web)
Cuba dopo Irma
("La mamma non può avere paura" - foto web)
Cuba dopo il passaggio di Irma
("Rimettiamo a posto le cose" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Facciamo una passeggiata amico mio" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Senza perdere la tenerezza" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Sorella acqua" - foto web)
Cuba ai tempi di Irma
("Oye!" - foto web)
Cuba dopo Irma
("La più bella tra le modelle" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Pequeña Venecia" - foto web)
Cuba dopo Irma
(La vita è un gioco" - foto web)
Cuba ai tempi di Irma
("Da Portorico, la solidarietà di Peter Pan" - foto web)
Cuba ai tempi di Irma
("La natura va amata" - foto web)
Cuba ai tempi di Irma
("Coccole prima del viaggio" - foto web)
Cuba dopo Irma
(La musica rischiara la notte" - foto web)
Cuba dopo Irma
("El Guardian del Apostol" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Banderas" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Aspettando Irma" - foto web)
Cuba dopo Irma
("Il tunnel della 5^ Avenida, piscina per un giorno" - foto web)